Perché è importante utilizzare lo shampoo adatto alle esigenze dei nostri capelli?

Scegliere lo shampoo corretto è importante per mantenere i capelli sani e belli, infatti, non tutti sono uguali.
Quali sono i fattori importanti per mantenere i capelli in salute?
Metodo di lavaggio,lavarli  nel modo corretto, seguendo qualche semplice regola (per sapere quali clicca qui), è fondamentale per preservarli e mantenerli lucidi e in salute.
Frequenza di lavaggio, è importante per risolvere problemi di grasso e forfora, in quanto rimuove il sebo in eccesso o altre sostanze che si depositano giornalmente. Si consiglia, infatti, di lavare i capelli a giorni alterni per una pulizia corretta e di incrementare la frequenza se si suda molto, si pratica sport o si hanno problemi specifici. L’igiene di cuoio capelluto e capelli è la prima prevenzione contro la caduta dei capelli e la comparsa di fastidiosi inestetismi.
Tipologia di shampoo,spesso lo shampoo viene dato per scontato con la convinzione che uno valga l’altro e che non sia importante “basta che lavi”. In realtà tutto parte da lì. Il passaggio che rende perfetto un nostro lavoro è proprio la qualità e la scelta dello shampoo perché determina la facile gestione del capello,la durata di una piega,la luminosità di un colore.Lo shampoo giusto nel tempo va a mantenere il benessere della cute e la bellezza del capello.Esistono tipologie di shampoo adatti a risolvere diversi problemi dei capelli, ad esempio shampoo per capelli grassi, per contrastare la forfora, contro la caduta dei capelli, per capelli secchi e fragili, oppure adatti a determinate caratteristiche della nostra chioma come shampoo per capelli ricci, lisci, ecc
In alcuni casi, utilizzare shampoo sbagliati per la nostra chioma, può provocare secchezza eccessiva e fragilità, oppure stimolare l’iperproduzione di sebo e rendere i capelli ancora più grassi.

Se ti è piaciuto l’articolo, lascia un like e condividi!

Come preparare la pelle all’esposizione solare.

donna al sole - MammeOggi.it

Tutti sanno di non esporsi nelle ore più calde, e di usare sempre una protezione solare. Ma non sono le uniche precauzioni da prendere. Gli esperti consigliano di tenere sempre la pelle pulita ed esfoliata e di evitare il più possibile i prodotti chimici, che alterano la naturale protezione della pelle. Inoltre con un’alimentazione amica della pelle, si possono ottenere dei nutrienti necessari per prevenire i danni cutanei dovuti all’esposizione al sole.
Tutto questo però potrebbe non essere sufficiente, soprattutto per chi ha la pelle più delicata e sensibile. Può essere necessario l’uso di alcuni integratori, che hanno numerosi benefici tra cui proprio rendere la pelle più preparata all’abbronzatura. Alcuni di questi hanno funzioni specifiche che possono aiutare a seconda dell’obiettivo da raggiungere.
Io vi consiglio di provare:

LA MAGIA DELLE VITAMINE SOLEIL , complemento alimentare fantastico che dovremmo prendere tutti in questa stagione, ci aiuta, infatti, ad aumentare la difesa della nostra pelle all’esposizione al sole!
Ogni capsula di VITAMINE SOLEIL protezione antiossidante racchiude un vero concentrato di attivi per la pelle come:
RAME, stimola la produzione di melanina, contribuendo alla naturale pigmentazione della pelle.
VITAMINA A, DERIVANTE DAL BETACAROTENE, E LO ZINCO che contribuiscono al mantenimento del normale aspetto della pelle.
COMPLESSO VITAMINA E – ZINCO – SELENIO che aiuta a proteggere le cellule dallo stress ossidativo.


Modo d’uso:
Prendere 2 CAPSULE AL GIORNO con un bicchiere d’acqua. Per un uso ottimale, iniziare il programma nel periodo che precede l’esposizione e riprenderlo 15 giorni dopo l’esposizione.
Attenzione, questa cura non sostituisce l’uso di una crema solare, e l’esposizione al sole deve essere moderata!


Se ti è piaciuto l’articolo, lascia un like e condividi!!

Bastano i trattamenti viso per avere una bella pelle?Parte 8

Soia, proprietà e benefici per la salute

Se pensiamo alla  soia la associamo immediatamente alla  cucina cinese e giapponese. Con l’avanzare dell’età però, i livelli di collagene e elastina tendono a ridursi, rendendo la pelle più sensibile alla formazione di rughe e alla perdita di elasticità. Aumentare il consumo di soia può aiutarci a rallentare questo processo.Alcuni studi recenti hanno infatti associato alla soia numerose proprietà benefiche per la salute, e sopratutto per quella del nostro organo più grande, la pelle.

ACIDO RETINOICO E INVECCHIAMENTO CUTANEO - MedWellness

Infatti protegge dai radicali liberi e dalle infiammazioni cutanee, dunque dal crono e dal fotoinvecchiamento.
Ma come?Grazie agli antiossidanti isoflavoni, dei fitormoni attivi, specie grazie alle molecole genisteina e daidzeina.
In particolare, la genisteina stimola la produzione di collagene ed elastina: per questo ha un effetto ricompattante e tonificante.
Gli isoflavoni, soprattutto, ma anche le alte percentuali di saponine, di acidi grassi polinsaturi, di aminoacidi essenziali, di calcio e magnesio, hanno diverse proprietà.
 Stimolano la produzione di collagene I e III, ma anche di elastina e di acido ialuronico. Inoltre, inibiscono l’elastasi, l’enzima responsabile della degradazione del collagene, e ridensificano la struttura cellulare.Un recente studio statunitense ha dimostrato che le donne che hanno preso un integratore di isoflavoni della soia da 40 mg al giorno hanno visto le rughe ridursi in 2 mesi.

Rimedi per le macchie scure sul viso, rughe e pelle secca

Gli isoflavoni della soia inoltre regolano la sintesi della melanina, prevengono le macchie scure e attenuano quelle già formate.Proteggendo dall’ossidazione, dalle infiammazioni cutanee e dai raggi Uv.
La soia va aggiunta alla dieta, e gli esperti consigliano una porzione giornaliera da 115-140 grammi.
Senza abusare con le quantità!!
Se ti è piaciuto l’articolo lascia un like e condividi!

Consigli di bellezza “fai da te”

La spa in casa? È possibile, grazie a questi consigli, iniziamo con la cosa più semplice:

3 consigli per il relax in bagno

1.BAGNO RILASSANTE, un buon bagno rilassante è un vero toccasana per il benessere psico-fisico e permette di cancellare le fatiche e lo stress a cui siamo sottoposti quotidianamente.
Cosa mettere nella vasca da bagno? Da sempre il bagno rilassante con oli essenziali è ritenuto un valido e potente alleato per il benessere psicofisico.
Per un effetto defaticante invece è sufficiente aggiungere qualche cucchiaio bicarbonato di sodio, che non solo deterge la pelle ma ossigena l’organismo procurando una piacevole sensazione di benessere.

2.PER LE GAMBE AFFATICATE, alterna getti di acqua calda e fredda per dare sollievo alle gambe stanche, perfetto per chi soffre di problemi di circolazione.

Yves Rocher - Guanto per peeling corpo: esfoliante e liscia la ...
Guanto esfoliante corpo Yves Rocher

3.SCRUB CORPO, chi non ama lo scrub? Pelle levigata, sensazione di leggerezza.. puoi scegliere di effettuare uno scrub con massaggio, ed io ti consiglio questo prodotto clicca qui ,oppure utilizzare un guanto esfoliante.

Olio Tradizionale Nutriente - Corpo & Capelli
Olio tradizionale nutriente Monoi de Thaiti  nutre la pelle avvolgendola con un profumo solare inebriante.


4.MASSAGGIO CORPO RILASSANTE, dopo il bagno e lo scrub, su pelle bagnata, applica un olio nutriente e profumato con movimenti che vanno dal basso verso l’alto. Prenditi il tuo tempo, magari ascolta un po’ di musica…

Nessuna descrizione della foto disponibile.
Mini maschere capelli Yves Rocher: Nutrizione, colore, riparazione, purezza, anti-inquinamento.

5.MASCHERA CAPELLI,mentre aspetti che l’olio si assorba puoi viziare anche i capelli, con una bella maschera, a seconda del tuo tipo di capello.. lasciala agire per 15/20 minuti e poi risciacqua.

YVES ROCHER GOMMAGE PURIFICANTE sebo vegetal | eBay
Gommage purificante Yves Rocher

6.PULIZIA DEL VISO, mentre aspetti che la maschera agisca e l’olio si assorba, dedicati al tuo viso con uno scrub o gommage, indispensabile per levigare la pelle e rimuovere cellule morte ed impurità. Va effettuato su pelle umida, insistendo particolarmente sulla zona T (mento e naso).

Pin di Francesco Mazza su Consigli di bellezza al naturale | Yoga ...

7.MASSAGGIO VISO RILASSANTE, applica sul viso il tonico, il siero e poi la crema giorno/notte che utilizzi solitamente. Inizia il massaggio dal basso verso l’alto, partendo dal decollettè e passando per il collo. Quando arrivi al viso, inizia con dei movimenti dal centro verso l’esterno, seguendo le linee del viso… e lascia assorbire.

8.MEDITAZIONE O QUALCHE MOMENTO PER TE,mentre lasci che la crema si assorba, dedicati qualche minuto di relax in cui non pensare a nulla. La meditazione aiuta a liberare la mente per fare spazio a pensieri positivi.

Bene, anche per oggi abbiamo finito, se ti è piaciuto l’articolo lascia un like!

Consigli di bellezza per le nostre mani

Verso i trent’anni di età la pelle comincia ad avere difficoltà a rigenerarsi dai danni e iniziano ad apparire visibilmente più vecchie; il processo può essere ancora più evidente sulle mani, perché in queste zone la pelle è più sottile e quindi più suscettibile a rovinarsi. Tuttavia, puoi mantenerle belle per anni e rallentare l’invecchiamento con alcune semplici accortezze.

1.Porta sempre con te una crema mani idratante
2. Utilizza dei guanti quando svolgi i lavori domestici
3. Usa un sapone idratante
4. Usa acqua tiepida, anzichè calda, perchè quella calda secca molto la pelle.
5.Asciuga le mani tamponandole e non strofinandole con l’asciugamano.
6. Tratta le macchie causate dal sole.
7. Utilizza due volte a settimana l’esfoliante mani, mi raccomando di sera!
8.Non applicare lo scrub sulle mani asciutte, ma lavale e tamponale senza, appunto, asciugarle troppo. 
9. Ogni tanto utilizza del burro di karitè, per creare una vera e propria maschera
10.Massaggia le mani! Questa procedura non solo è rilassante ma fa anche bene alla circolazione, con evidenti benefici contro l’invecchiamento cutaneo precoce.

Scrub mani: 10 brand da non perdere

Ecco alcune ricette di scrub fai da te:
-SCRUB CON L’OLIO NATURALE, amalgama l’olio con un po’ di zucchero,applicalo sulle mani, e massaggia.
SCRUB CON CON IL MIELE,
mescola 3 cucchiaini di miele e 6 cucchiaini di zucchero, quindi allunga il composto con quel tanto di acqua che serve per stenderlo.



Rimedi naturali per idratare le mani:
-Olio di cocco, idratante e lenitivo, adatto per impacchi notturni
-Olio di mandorle dolci, sostanza grassa,perfetta per idratare.Va utilizzato sulla pelle leggermente umida.
-Avocado, idratante ed emolliente, adatto per impacchi da 10-15 minuti.
-Amido di riso, perfetto per ammorbidire la pelle delle mani.

Se ti è piaciuto l’articolo lascia un like e condividi!

Le mani, il nostro biglietto da visita

Mani fredde: cause e rimedi naturali | Pourfemme

Le mani sono gli “strumenti” più importanti per lo svolgimento delle nostre attività quotidiane e ci danno possibilità, nel rapporto con gli altri, di esprimere ad esempio simpatia o diffidenza.

Spesso,le esponiamo senza alcuna protezione ad agenti esterni come freddo, caldo, sole, vento, svariate sostanze chimiche utilizzate in casa e sul lavoro. L’aspetto delle nostre mani dipende proprio da questo: la pelle diventa ruvida e indurita, le unghie fragili, macchiate e ispessite.

Lavare le mani è importantissimo per l’igiene personale e per evitare la diffusione di batteri e malattie, ma lavaggi frequenti possono seccare la pelle e indebolire le unghie. Ecco perchè ti consiglio di utilizzare un sapone delicato che però allo stesso tempo deterga efficacemente e lasci un profumo gradevole! Il sapone Liquido Yves Rocher, ha tutte questa caratteristiche, ha il 97% di ingredienti di origine naturale e non contiene etossilati!
Disponibile in quattro fragranze: vaniglia, cocco, mango e oliva
Come utilizzarlo??
Togli anelli e bracciali, sciacqua le mani, insapona per 40 secondi -dorso, -spazio tra le dita, -unghie, e polsi. Sciacqua abbondantemente e asciuga con una salvietta monouso.

YVES ROCHER CREMA MANI SUBLIMATRICE mani unghie con arnica bio de ...

Per avere sempre mani morbide, evitando quindi secchezza e screpolature, è importante applicare una buona crema idratante specifica per le nostre necessità. Ottima è la Crema Mani Sublimatrice, in un solo gesto, idrata le mani e nutre le unghie!

Dedica regolarmente, una volta la settimana, mezz’ora di tempo alla cura delle mani e delle unghie e di tanto in tanto regala alle mani un impacco, un massaggio, un bagno di olio o un ciclo di integratori alimentari mirati per le unghie; eseguite anche spesso la ginnastica specifica per le mani: i risultati saranno senz’altro presto evidenti.

Se ti è piaciuto lascia un like e condividi

Seguimi su instagram
https://www.instagram.com/marilia_ragusa/

Bastano i trattamenti viso per avere una bella pelle? Parte 7

Oggi parleremo del campione degli antiossidanti che, se bevuto quotidianamente aiuta ogni cellula del nostro organismo e non solo a livello epidermico. Infatti ha anche proprietà drenanti e purificanti. 

Tè verde, gli integratori un possibile rischio per la salute ...

Il tè verde appartiene alla famiglia delle Theaceae; è un arbusto originario dell’Asia sud-orientale dai fiori bianchi e con foglie verdi lucenti, lanceolate e dal bordo dentato, da cui si estrae l’omonima bevanda, ben nota da oltre 5000 anni

Le principali tipologie di tè cinese - Giuntistore

Il tè verde è una tipologia di tè non fermentato; le sue foglie vengono tradizionalmente essiccate al sole, disponendole su vassoi di bambù, in modo tale da impedirne la fermentazione. Proprio per questo, mantengono il colore verde e l’infuso risulta visibilmente più chiaro rispetto al tè nero. 
Il tè verde contiene una minore quantità di caffeina e una maggiore quantità di importanti micronutrienti: polifenoli, come flavonoidi e tannini, le tipiche catechine, oltre a teina, teofillina, vitamine del gruppo B, minerali e amminoacidi.

Segni e cause dell'invecchiamento cutaneo | Bio-Oil Italia

Proprietà Antiossidante cosa vuol dire ?
Significa che è in grado di contrastare l’invecchiamento cellulare. Infatti i polifenoli contenuti nel te verde svolgono una generale azione antiossidante, proteggendo le cellule dagli effetti dei radicali liberi, che possono aumentare in caso di: inquinamento, fumo, stress sia a livello fisico sia a livello emotivo, sostanze chimiche, radiazioni, raggi ultravioletti, batteri e virus.


Benefico anche per i tumori alla pelle??
Gli scienziati dell’Università di Strathclyde e Glasgow sono riusciti ad individuare un composto chimico presente nel tè, e ad applicarlo con successo su due tipologie di cancro cutaneo.

Le 7 proprietà benefiche del tè verde

Per l’esattezza, tra i tentativi effettuati in laboratorio, due terzi dei tumori hanno reagito all’estratto con la riduzione o la scomparsa totale delle neoplasie nel giro di un mese. Un risultato mai ottenuto sinora in questo campo, e per di più senza effetti collaterali per i tessuti sani!

Se ti è piaciuto lascia un like e condividi!

Capelli ricci 2020

Se stai pensando a quali saranno i look più di tendenza e non sai come fare, niente paura perché per i capelli ricci 2020 la parola d’ordine è : naturalezza!

Il primo passo per avere capelli ricci davvero al top, è senza dubbio un taglio che li valorizzi al massimo e che permetta di mantenere una hair routine semplice e confortevole senza rinunciare allo style desiderato!
Dai tagli lineari a quelli molto scalati, puoi spaziare dal caschetto corto effetto wild e spettinato, reso più trendy da un ciuffo lungo ai bob più modellati, perfetti se abbinati a una frangia, da asciugare sia riccia che liscia, optando anche per scalature più marcate, per dare movimento alla chioma.

Esistono poi tantissime pettinature per capelli ricci naturali da poter realizzare che tengono in ordine la chioma senza però opprimerla.
Diverse per ogni lunghezza ad esempio delle acconciature perfette per chi ha i capelli ricci lunghi sono:
le trecce: sceglietele doppie, in stile boxer o morbide, a seconda del vostro gusto e del vostro stile;
– la ponytail alta : in grado di mettere in evidenza i lineamenti del viso;
– lo chignon alto: da realizzare sulla sommità della testa, perfetto anche questo per mettere in risalto il viso.

Perfette invece per chi ha capelli ricci medio/corti sono queste:
-l’half bun: un piccolo chignon al centro della testa, che raccoglie solo una parte di capelli, lasciando gli altri sulle spalle;
Per un hairstyle più semplice, potete anche semiraccogliere i vostri capelli medi e impreziosirli con piccole trecce.

Infine per chi ha i capelli ricci e corti l’ideale è utilizzare accessori per capelli, che siano forcine, bandane, fermagli, nastri e fiocchi uniti a code o chignon!!!

Clicca qui per sapere che prodotti ti consiglio per avere dei ricci morbidi e definiti.

Se ti è piaciuto l’articolo lascia un like!!

Ricci definiti e morbidi.

I capelli sono costituiti da squame di cheratina, disposte come le tegole di un tetto, la forma curva dei capelli ricci solleva le squame della fibra, e questo è ciò che indebolisce i capelli, poichè impedisce al sebo prodotto dal bulbo di scivolare bene sulla punta e di svolgere il suo ruolo protettivo della fibra capillare.

Come gestire i capelli ricci - FashionChannel

Inoltre i capelli ricci sono suscettibili all’umidità poiché sono per natura più porosi di quelli lisci. Se esposti a un ambiente molto umido, i capelli secchi si imbevono gradualmente di molecole d’acqua. Quando ciò si verifica, i capelli possono perdere forma, diventando più gonfi e crespi.

Come avere capelli ricci voluminosi? Ecco 5 consigli per te ...

A causa della forma del riccio, i capelli possono annodarsi e poi rompersi quando si prova a districarli. Inoltre, i capelli ricci, gonfi per l’acqua in eccesso, possono perdere la propria forma, creando così ricci sformati e crespi.
I ricci esposti a un’aria molto secca senza alcuna protezione possono disidratarsi, il che rende i capelli più predisposti a spezzarsi e sviluppare doppie punte. Il risultato è una texture disomogenea, difficile da controllare a causa della sua natura indomabile.

Semi di lino proprietà, benefici. Scopri l'uso dell'olio di semi ...

Ecco perchè oggi parlerò della nuova linea per capelli ricci Yves Rocher che ha come attivo vegetale, l’estratto di Lino Bio, per uniformare le squame di cheratina, definire e nutrire, grazie a questo, i riccioli rimangono flessibili e mantengono la loro forma naturale.
Questa linea è composta da 3 prodotti:

Yves Rocher - COSMETICA VEGETALE (R)

Shampoo Crema per lavare in tutta dolcezza senza appesantire.Basta con il temuto effetto “gonfio”, il volume dei capelli è controllato. Formulato senza silicone e senza solfati per ricci pieni di vita che mantengono un movimento naturale.Applica sui capelli bagnati. Massaggia il cuoio capelluto. Risciacqua.
Balsamo per districare e disciplinare i capelli ricci senza appesantirli.La texture crema senza siliconi la rende utilizzabile sin dalla radice.I ricci resistono all’umidità per 48h e sono intensamente nutriti, curati e districati.Applica sui capelli bagnati. Risciacqua.
Crema modellante, con questo trattamento, i ricci sono definitimorbidi, mantengono la loro elasticità e il loro naturale movimento. Giorno dopo giorno, i ricci sono ridisegnati e pieni di vita. La sua texture vellutata non-oil senza silicone, è ideale per tutti i tipi di ricci, non appesantisce. L’effetto crespo è controllato per 48h, fino al 90% di umidità.

Se ti è piaciuto l’articolo lascia un like e condividi!