Beauty Routine con Yves Rocher

Sono almeno 3 i passaggi del rituale di bellezza con cui dedicarsi alla cura del viso: scopri gli indispensabili per una bella pelle

Detersione, idratazione e nutrimento: pochi passaggi da seguire tutti i giorni per dare alla pelle la cura indispensabile di cui ha bisogno. Non si può saltare l’uno e dimenticarsi dell’altro, per poi “recuperare” il giorno dopo, caricando il viso di prodotti. Ma si tratta di una routine che va osservata quotidianamente quasi ad occhi chiusi

Detersione

Si parte dalla detersione che tiene lontane le imperfezioni, anche dalle pelli più “insospettabili” come quelle secche che producono poco sebo.

Tante le soluzioni: dal più classico latte detergente da abbinare a un tonico decongestionante fino alle  acque micellari o struccanti bifasici, passando per i gel e le mousse, destinate alle pelli a tendenza grassa oppure al periodo estivo. A te la scelta, a seconda del tuo tipo di pelle. I movimenti corretti? Circolari, con delicata pressione, partendo dal centro del viso e spostandosi verso i lati.

Un grande alleato della pulizia quotidiana è il tonico: serve non solo a “tonicizzare” la pelle, ma anche a riequilibrare il Ph alterato dalla detersione vera e propria del passaggio precedente. Imbibisci un dischetto di cotone con il tonico e tampona gentilmente il viso: avrai subito una sensazione di freschezza.

La novità riguarda le “acque di trattamento“, un tipo di prodotto che sostituisce il tonico e che serve a preparare la pelle all’applicazione dei prodotti successivi. Sono delle sorte di tonici potenziati ricchissimi di principi attivi.

Idratazione

Dopo la detersione, è l’ora dell’idratazione, un passaggio indispensabile per tutte le pelli, comprese quelle più oleose. Si divide in due step: siero e crema idratante vera e propria. Il primo agisce più in profondità e veicola meglio i principi attivi della crema, che sarà applicata dopo.

La formula idratante, da applicare la mattina (diversa da quella che stenderemo poi la sera), va scelta con accuratezza in base alla tipologia di pelle – più ricca se particolarmente secca, in gel e più leggera se mista o grassa – ma anche all’età. Mai farsi mancare la protezione solare che, se non prevista nella crema, può essere applicata dopo. In commercio c’è tutta una serie di schermi da città che proteggono la pelle dall’inquinamento, oltre che dalle radiazioni solari. Hanno una texture invisibile, molto diversa dai solari che si usano al mare.

Da qualche tempo, un nuovo termine si sta affacciando nella beauty routine: booster! Che vuol dire? Alla lettera “potenziatore”, cioè ciò che dà alla pelle la carica d’energia per massimizzare il suo aspetto giovane e sano. Sono i sieri, ma ancora più efficace e potente. Si applica prima di ogni trattamento per la pelle, di giorno e/o di sera. Ci sono tanti booster quante le necessità, e quindi: idratanti, liftanti, illuminanti e rassodanti.

Contorno occhi

E ora il contorno occhi. Va scelto in base all’esigenza: decongestionante per combattere le borse o le occhiaie, anti rughe per contrastare le linee di espressione, effetto filler per riempire i solchi nella pelle o energizzante per cancellare la stanchezza. Si applica una minima dose di prodotto sull’osso appena sotto l’occhio, dall’interno verso l’esterno, e si picchetta con la punta dell’anulare fino al completo assorbimento.

Nutrimento

Infine, i prodotti da applicare durante il riposo notturno.

È durante la notte che l’epidermide va incontro ai processi di rigenerazione e riparazione cutanea ed è quindi pertanto più ricettiva ai trattamenti cosmetici. Da una parte i meccanismi cellulari si mettono all’opera per riparare i danni causati durante la giornata dalle aggressioni esterne, dall’altra i meccanismi di ricostruzione si dedicano al ricambio cellulare. Ecco perché occorre, prima di andare a riposare, utilizzare formule specifiche per questa parte della giornata. Indispensabili per la tua beauty routine.

Siamo quel che mangiamo

Questo slideshow richiede JavaScript.

Défiligne SOS Detox

 

Noi siamo quello che mangiamo diceva Ludwig Feuerbach.

In realtà il cibo influenza non solo il fisico ma anche la  nostra psiche ed il modo di pensare.  Addirittura l’ uomo si può riconoscere  da ciò che mangia e capire così  il suo habitus,  l’aspetto del corpo come espressione esterna di uno stato fisiologico.

Si sa il sovrappeso non fa bene alla salute in genere.  Certamente tutto è stato lecito nelle festività natalizie appena trascorse,  abbuffate comprese ma adesso è scattata l’ ora x, è veramente il momento di disintossicarsi e tornare in forma!

Iniziare non è mai semplice per nessuno, ossia incanalarsi anche psicologicamente in regimi alimentari più sobri e salutari…  Tuttavia noi donne siamo consapevoli che se non reagiamo subito, potremmo incorrere in apatia e mancanza di autostima.

Allora, forza ragazze! Anche questa volta ci viene incontro la natura, anche questa volta Yves Rocher propone un prodotto detossinante di notevole efficacia. Défiligne SOS Detox favorisce l’eliminazione delle scorie e delle tossine in eccesso per depurare l’organismo, grazie all’estratto di tè verde e  al dente di leone.

Il tè verde ha proprietà antiossidante, tonica, dimagrante, drenante. Il dente di leone o tarassaco è efficace  per il colesterolo, per la glicemia, diabete e cellulite.  Preparato  come bevanda al gusto di pesca, ci sentiremo come alleggerite per una piacevole sensazione di benessere!