Linea capelli detox

Oggi abbiamo parlato dei problemi che causa l’inquinamento al cuoio capelluto, ora nello specifico andremo a vedere cosa sono e come si usano i prodotti che vi ho elencato nel post precedente, clicca qui per leggerlo.

Visualizza immagine di origine

Partiamo dal primo prodotto, il Gommage ossigenante:
Molte persone sottovalutano il legame che c’è tra  salute del cuoio capelluto e  bellezza della chioma.
È invece importante sapere e ricordarsi che la salute dei capelli parte dalla cute. L’esfoliazione periodica del cuoio capelluto è fondamentale per mantenere i bulbi ossigenati e favorire la crescita dei capelli.
I microgranuli presenti all’interno di questo prodotto creano una dermoabrasione delicata che elimina le impurità e le cellule morte.
Inoltre sono in grado di rimuovere lo smog e le micro polveri che si accumulano giorno dopo giorno.
CONSIGLI DI UTILIZZO:Prima dello shampoo, applicalo sulle radici preferibilmente bagnate e massaggia. Utilizzare 1 o 2 volte alla settimana.

Shampoo Micellare Detox Anti-Inquinamento

Shampoo Micellare detox:
Lo shampoo micellare sfrutta la stessa tecnologia degli struccanti: si tratta di minuscole particelle di tensioattivi, dette appunto micelle, che vanno ad “aggrapparsi” allo sporco di origine organica (sebo e impurità) e inorganica (smog o polvere per esempio), facilitandone quindi la rimozione.
Una detersione profonda dei capelli, ma non per questo aggressiva: lo shampoo micellare infatti non secca ed è adatto anche alla cute sensibile perché non va ad attaccare il naturale film idro-lipidico presente sul cuoio capelluto.
CONSIGLI DI UTILIZZO:Applica sui capelli bagnati.Massaggia delicatamente e risciacqua abbondantemente.

Balsamo Effetto Scudo  Anti-Inquinamento

Balsamo effetto scudo:
Districa perfettamente i capelli e agisce come uno scudo per proteggerli dalle particelle inquinanti.
CONSIGLI DI UTILIZZO:Applica sui capelli bagnati dopo lo shampoo. Risciacqua abbondantemente.

Aceto da Risciacquo Anti-Inquinamento

Aceto da risciacquo antiinquinamento:
L’acidità dell’aceto è compatibile con il pH dei capelli, utilizzato nell’ultimo risciacquo aiuta ad eliminare il calcare presente nell’acqua e a lucidare i capelli al massimo.Quindi l’aceto ha un duplice effetto: innanzittutto aiuta a chiudere le squame delle cuticole dei capelli e li rende lucidi, perché riflettono meglio la luce. Eliminando il calcare, l’aceto è anche in grado di contrastare questa sostanza che si deposita sulla chioma e rende opachi i capelli.
Questo in particolare, oltre a lucidare i capelli, li detossina grazie all’attivo vegetale contenuto.
CONSIGLI DI UTILIZZO:Dopo aver lavato i capelli con lo shampooo micellare e districato con il balsamo effetto scudo, distribuisci su tutti i capelli umidi. Infine risciacqua abbondantemente.

Se ti è piaciuto lascia un like e condividi!

L'immagine può contenere: 1 persona, spazio al chiuso e primo piano


Pubblicato da Marilia Ragusa e YR Beauty Lounge

amo dare opportunità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: