Le mani, il nostro biglietto da visita

Mani fredde: cause e rimedi naturali | Pourfemme

Le mani sono gli “strumenti” più importanti per lo svolgimento delle nostre attività quotidiane e ci danno possibilità, nel rapporto con gli altri, di esprimere ad esempio simpatia o diffidenza.

Spesso,le esponiamo senza alcuna protezione ad agenti esterni come freddo, caldo, sole, vento, svariate sostanze chimiche utilizzate in casa e sul lavoro. L’aspetto delle nostre mani dipende proprio da questo: la pelle diventa ruvida e indurita, le unghie fragili, macchiate e ispessite.

Lavare le mani è importantissimo per l’igiene personale e per evitare la diffusione di batteri e malattie, ma lavaggi frequenti possono seccare la pelle e indebolire le unghie. Ecco perchè ti consiglio di utilizzare un sapone delicato che però allo stesso tempo deterga efficacemente e lasci un profumo gradevole! Il sapone Liquido Yves Rocher, ha tutte questa caratteristiche, ha il 97% di ingredienti di origine naturale e non contiene etossilati!
Disponibile in quattro fragranze: vaniglia, cocco, mango e oliva
Come utilizzarlo??
Togli anelli e bracciali, sciacqua le mani, insapona per 40 secondi -dorso, -spazio tra le dita, -unghie, e polsi. Sciacqua abbondantemente e asciuga con una salvietta monouso.

YVES ROCHER CREMA MANI SUBLIMATRICE mani unghie con arnica bio de ...

Per avere sempre mani morbide, evitando quindi secchezza e screpolature, è importante applicare una buona crema idratante specifica per le nostre necessità. Ottima è la Crema Mani Sublimatrice, in un solo gesto, idrata le mani e nutre le unghie!

Dedica regolarmente, una volta la settimana, mezz’ora di tempo alla cura delle mani e delle unghie e di tanto in tanto regala alle mani un impacco, un massaggio, un bagno di olio o un ciclo di integratori alimentari mirati per le unghie; eseguite anche spesso la ginnastica specifica per le mani: i risultati saranno senz’altro presto evidenti.

Se ti è piaciuto lascia un like e condividi

Seguimi su instagram
https://www.instagram.com/marilia_ragusa/

Bastano i trattamenti viso per avere una bella pelle? Parte 7

Oggi parleremo del campione degli antiossidanti che, se bevuto quotidianamente aiuta ogni cellula del nostro organismo e non solo a livello epidermico. Infatti ha anche proprietà drenanti e purificanti. 

Tè verde, gli integratori un possibile rischio per la salute ...

Il tè verde appartiene alla famiglia delle Theaceae; è un arbusto originario dell’Asia sud-orientale dai fiori bianchi e con foglie verdi lucenti, lanceolate e dal bordo dentato, da cui si estrae l’omonima bevanda, ben nota da oltre 5000 anni

Le principali tipologie di tè cinese - Giuntistore

Il tè verde è una tipologia di tè non fermentato; le sue foglie vengono tradizionalmente essiccate al sole, disponendole su vassoi di bambù, in modo tale da impedirne la fermentazione. Proprio per questo, mantengono il colore verde e l’infuso risulta visibilmente più chiaro rispetto al tè nero. 
Il tè verde contiene una minore quantità di caffeina e una maggiore quantità di importanti micronutrienti: polifenoli, come flavonoidi e tannini, le tipiche catechine, oltre a teina, teofillina, vitamine del gruppo B, minerali e amminoacidi.

Segni e cause dell'invecchiamento cutaneo | Bio-Oil Italia

Proprietà Antiossidante cosa vuol dire ?
Significa che è in grado di contrastare l’invecchiamento cellulare. Infatti i polifenoli contenuti nel te verde svolgono una generale azione antiossidante, proteggendo le cellule dagli effetti dei radicali liberi, che possono aumentare in caso di: inquinamento, fumo, stress sia a livello fisico sia a livello emotivo, sostanze chimiche, radiazioni, raggi ultravioletti, batteri e virus.


Benefico anche per i tumori alla pelle??
Gli scienziati dell’Università di Strathclyde e Glasgow sono riusciti ad individuare un composto chimico presente nel tè, e ad applicarlo con successo su due tipologie di cancro cutaneo.

Le 7 proprietà benefiche del tè verde

Per l’esattezza, tra i tentativi effettuati in laboratorio, due terzi dei tumori hanno reagito all’estratto con la riduzione o la scomparsa totale delle neoplasie nel giro di un mese. Un risultato mai ottenuto sinora in questo campo, e per di più senza effetti collaterali per i tessuti sani!

Se ti è piaciuto lascia un like e condividi!

Capelli ricci 2020

Se stai pensando a quali saranno i look più di tendenza e non sai come fare, niente paura perché per i capelli ricci 2020 la parola d’ordine è : naturalezza!

Il primo passo per avere capelli ricci davvero al top, è senza dubbio un taglio che li valorizzi al massimo e che permetta di mantenere una hair routine semplice e confortevole senza rinunciare allo style desiderato!
Dai tagli lineari a quelli molto scalati, puoi spaziare dal caschetto corto effetto wild e spettinato, reso più trendy da un ciuffo lungo ai bob più modellati, perfetti se abbinati a una frangia, da asciugare sia riccia che liscia, optando anche per scalature più marcate, per dare movimento alla chioma.

Esistono poi tantissime pettinature per capelli ricci naturali da poter realizzare che tengono in ordine la chioma senza però opprimerla.
Diverse per ogni lunghezza ad esempio delle acconciature perfette per chi ha i capelli ricci lunghi sono:
le trecce: sceglietele doppie, in stile boxer o morbide, a seconda del vostro gusto e del vostro stile;
– la ponytail alta : in grado di mettere in evidenza i lineamenti del viso;
– lo chignon alto: da realizzare sulla sommità della testa, perfetto anche questo per mettere in risalto il viso.

Perfette invece per chi ha capelli ricci medio/corti sono queste:
-l’half bun: un piccolo chignon al centro della testa, che raccoglie solo una parte di capelli, lasciando gli altri sulle spalle;
Per un hairstyle più semplice, potete anche semiraccogliere i vostri capelli medi e impreziosirli con piccole trecce.

Infine per chi ha i capelli ricci e corti l’ideale è utilizzare accessori per capelli, che siano forcine, bandane, fermagli, nastri e fiocchi uniti a code o chignon!!!

Clicca qui per sapere che prodotti ti consiglio per avere dei ricci morbidi e definiti.

Se ti è piaciuto l’articolo lascia un like!!

Ricci definiti e morbidi.

I capelli sono costituiti da squame di cheratina, disposte come le tegole di un tetto, la forma curva dei capelli ricci solleva le squame della fibra, e questo è ciò che indebolisce i capelli, poichè impedisce al sebo prodotto dal bulbo di scivolare bene sulla punta e di svolgere il suo ruolo protettivo della fibra capillare.

Come gestire i capelli ricci - FashionChannel

Inoltre i capelli ricci sono suscettibili all’umidità poiché sono per natura più porosi di quelli lisci. Se esposti a un ambiente molto umido, i capelli secchi si imbevono gradualmente di molecole d’acqua. Quando ciò si verifica, i capelli possono perdere forma, diventando più gonfi e crespi.

Come avere capelli ricci voluminosi? Ecco 5 consigli per te ...

A causa della forma del riccio, i capelli possono annodarsi e poi rompersi quando si prova a districarli. Inoltre, i capelli ricci, gonfi per l’acqua in eccesso, possono perdere la propria forma, creando così ricci sformati e crespi.
I ricci esposti a un’aria molto secca senza alcuna protezione possono disidratarsi, il che rende i capelli più predisposti a spezzarsi e sviluppare doppie punte. Il risultato è una texture disomogenea, difficile da controllare a causa della sua natura indomabile.

Semi di lino proprietà, benefici. Scopri l'uso dell'olio di semi ...

Ecco perchè oggi parlerò della nuova linea per capelli ricci Yves Rocher che ha come attivo vegetale, l’estratto di Lino Bio, per uniformare le squame di cheratina, definire e nutrire, grazie a questo, i riccioli rimangono flessibili e mantengono la loro forma naturale.
Questa linea è composta da 3 prodotti:

Yves Rocher - COSMETICA VEGETALE (R)

Shampoo Crema per lavare in tutta dolcezza senza appesantire.Basta con il temuto effetto “gonfio”, il volume dei capelli è controllato. Formulato senza silicone e senza solfati per ricci pieni di vita che mantengono un movimento naturale.Applica sui capelli bagnati. Massaggia il cuoio capelluto. Risciacqua.
Balsamo per districare e disciplinare i capelli ricci senza appesantirli.La texture crema senza siliconi la rende utilizzabile sin dalla radice.I ricci resistono all’umidità per 48h e sono intensamente nutriti, curati e districati.Applica sui capelli bagnati. Risciacqua.
Crema modellante, con questo trattamento, i ricci sono definitimorbidi, mantengono la loro elasticità e il loro naturale movimento. Giorno dopo giorno, i ricci sono ridisegnati e pieni di vita. La sua texture vellutata non-oil senza silicone, è ideale per tutti i tipi di ricci, non appesantisce. L’effetto crespo è controllato per 48h, fino al 90% di umidità.

Se ti è piaciuto l’articolo lascia un like e condividi!

Capelli lisci e senza effetto crespo? Certo che si’!

Il capello, comunemente considerato una parte molto semplice del nostro corpo, rappresenta in realtà l’espressione esterna di un organo molto complesso, il follicolo pilifero. Il capello cresce sulla pelle del cranio umano ed è costituito in gran parte di proteine solide, come la cheratina (composta da lisina e cistina, due amminoacidi), e per il resto di acqua, lipidi, pigmenti (come la melanina, che gli fornisce colore) ed oligoelementi. 
I capelli fungono da “cuscino” che protegge il capo dagli urti e sono utilissimi per mantenere ai giusti livelli la temperatura del cranio.

Capelli lisci senza piastra: fai così | DiLei


Ora focalizziamoci però sull’esigenza più sentita e ricercata dalle donne italiane, quella di avere capelli lisci, disciplinati e senza effetto crespo!
I capelli indisciplinati sono spesso causati da una particolare secchezza della fibra capillare, che rende più difficile lo styling.

Riso e Risotti d'Italia, le ricette della tradizione da nord a sud ...

Ecco perchè ho deciso di parlare della nuova linea per Capelli Lisci Yves Rocher, creata con all’interno due attivi vegetali, i Fruttani d’Agave che hanno la capacità di raddoppiare la micro-circolazione del cuoio capelluto, ed i peptidi di Riso selezionati per la loro capacità di disciplinare i capelli, agendo direttamente sulla fibra , senza appesantire, levigando naturalmente le squame. La fibra riacquista morbidezza ed i capelli saranno ordinati e belli.
Perchè proprio il riso? Il riso cresce in un contesto sfavorevole ma ha grande capacità di sopravvivenza!

I prodotti da utilizzare sono due;
-Lo shampoo crema che lava in tutta dolcezza per preparare i capelli alla stiratura senza appesantirli. Ha una texture cremosa senza siliconi e senza solfati che permette un lavaggio assolutamente delicato.
Applica sui capelli bagnati. Massaggia il cuoio capelluto. Risciacqua. 

-Il fluido lisciante che disciplina i capelli senza appesantirli, anche senza stiratura meccanica o phon. Ha un efficacia termo-protettiva che permette di proteggere i capelli dal calore fino a 230°C.Azione anti-crespo 48h fino a 80% di umidità.
Applica sulle lunghezze dei capelli asciutti o umidi. Non risciacquare.

Se ti è piaciuto l’articolo lascia un like e condividi!

Smalto che passione!

Lo smalto per unghie è un cosmetico utilizzato fin dai tempi antichi. Esso racchiude secoli di storia tali da renderlo tutt’oggi un inseparabile accessorio di moda e di bellezza.
In India il concetto di manicure iniziò oltre 5000 anni fa, con l’uso di henné come una vernice per unghie. Mentre i cinesi  nel 300 a.C. usarono lo smalto per unghie come modo per indicare ricchezza e status sociale. Crearono una miscela a base di albume d’uovo, gelatina, cera d’api e gomma arabica. Le tonalità desiderate venivano  create con l’aggiunta di rose, orchidee e altri fiori e le unghie venivano imbevute di questa miscela per un paio d’ore per il colore da impostare. 

Ma quali sono i colori di tendenza di questa Estate 2020?

Dagli smalti evergreen, come il rosso e il nude, al colore dell’anno, il classic blue,sofisticato e magnetico, dalle tinte più chiare, quasi vicine alle sfumature del denim, a quelle più intense e dark, al confine con il cobalto o il blu oceano.
E poi il color corallo perfetto su mani abbronzate e carnagioni dorate, di cui ne esalta il contrasto.

Un’altra grande tendenza sarà abbinare diversi colori di smalto in palette: tre o quattro gradazioni differenti da alternare sulle dita per un’escalation cromatica dal forte impatto che dona movimento e brio anche agli outfit più semplici.
Perfetto sui toni del rosa o le gradazioni neutre.



I nuovi smalti GO GREEN Yves Rocher sono perfetti per creare una manicure di tendenza ma rispettosa delle nostre unghie e del pianeta. Perchè?

Sono smalti vegan, totalmente privi di ingredienti di origine animale, sono senza toluene, formaldeide, canfora e dphp.

Sono i primi smalti con solventi BIO derivati da ingredienti di origine naturale, come barbabietola, canna da zucchero e legno, in più sono arricchiti di olio di cocco ed estratto di bam che nutrono e fortificano le nostre unghie.

Disponibili in 32 tonalità super pigmentati di cui:
8 Nude
8 Malva
9 Rosa/rossi
7 Blu/verdi

Se ti è piaciuto l’articolo lascia un like e condividi!

Trattamento super ristrutturante

Con il passare degli anni la pelle cambia e subisce delle alterazioni che appaiono a livello del derma e sono dovute a:
INVECCHIAMENTO CRONOLOGICO, determinato dall’età anagrafica;
-INVECCHIAMENTO INDOTTO, che determina l’età biologica della pelle, dovuto a stress, stile di vita, inquinamento, ovvero quei fattori scatenanti che causano l’invecchiamento precoce e impattano sull’aspetto estetico della pelle.

Grand soin régénérant - Yves Rocher

Prendersi cura dei segni dell’invecchiamento è una buona abitudine per aiutare la pelle a rinforzare la sua barriera protettiva e colmare la mancanza di nutrimento.
Se la tua pelle è rilassata e segnata, sottile e secca e necessita di un trattamento d’urto, il prodotto che ti consiglio è sicuramente questo:

richecreme Instagram posts (photos and videos) - Picuki.com

Trattamento super ristrutturante della linea Riche Creme
la pelle è nutrita e rigenerata, la consistenza fondente e cremosa la rende morbida al tatto. Leviga le rughe e dona comfort alle pelli più secche ed esigenti, grazie ai 30 Oli Preziosi in grado di apportare tutti gli elementi necessari alla rigenerazione della pelle e l’Olio di 1000 Rose straordinario per la rigenerazione cellulare, composto da molte sostanze nutrienti. Fra queste possiamo ricordare l’acido oleico, l’acido linoleico, il licopene e la vitamina A.
Applicala mattina e sera, dopo aver deterso la pelle, su tutto il viso.
Preleva una noce di prodotto, scaldala tra le mani e stendila con movimenti levigati, dall’interno verso l’esterno.

Non contiene parabeni, coloranti e olio minerale

Contiene il 91% di ingredienti di origine naturale

Se ti è piaciuto l’articolo lascia un like e condividi!

Bastano i trattamenti viso per avere una bella pelle? Parte 6

Quante volte ci è capitato di renderci conto che se mangiamo qualcosa di particolare la nostra pelle ne risenta, manifestando il suo disappunto con rossore, brufoletti o vere e proprie eruzioni cutanee? È anche vero però il contrario ossia che ci sono alimenti che fanno bene alla pelle come ad esempio il kiwi che ha tantissime proprietà benefiche tutte da scoprire!

Originario della Cina (era considerato dagli imperatori cinesi una prelibatezza e utilizzato anche a scopo ornamentale) si è diffuso in Europa solo alla fine del ‘900 ed è un vero e proprio toccasana per la pelle

E’ infatti uno dei frutti più ricchi di vitamina C, addirittura in una quantità che supera di cinque o sei volte quella contenuta negli agrumi ed è importantissima per la produzione di collagene, ossia la “struttura di sostegno” dei nostri tessuti e in particolare del derma. Inoltre il kiwi è ricco di vitamina E, ed ha una altissima concentrazione di polifenoli (molecole anti-ossidanti)che proteggono le cellule dai danni causati dai radicali liberi tipici dell’invecchiamento.

Basterà mangiarne uno al giorno per notare i suoi effetti benefici!

Se ti è piaciuto l’articolo lascia un like e condividi!

Fondotinta pelle perfetta, per proteggere ed uniformare.

Il fondotinta con protezione solare è un prodotto che non può mancare durante la stagione estiva e non solo.
Ci aiuta a proteggere la pelle dai raggi del sole anche in città, oltre a uniformare l’incarnato e coprire le imperfezioni.
(Però ovviamente non si tratta di un prodotto che sostituisce la crema solare in spiaggia)

Visualizza immagine di origine

Il fondotinta solare non protegge solo dai raggi del sole, ma anche dall’invecchiamento precoce della pelle, prevenendo anche la comparsa di macchie solari, e piccole cicatrici dovute a brufoli o acne.

Inoltre protegge anche dagli effetti nocivi della luce blu, quella emessa dai dispositivi digitali con i quali siamo a contatto tutti i giorni: pc, smartphone e tablet.

Il mio preferito è il fondotinta FPS 30 pelle perfetta 10h Yves Rocher, con pigmenti vegetali e minerali uniformanti.
Ideale per chi come me ha la pelle mista. 
Protegge superficialmente la pelle dagli UVA e UVB, e dai segni del fotoinvecchiamento, quali rughe, macchie brune o depigmentazione della pelle.
La sua texture ultrafine si fonde perfettamente con la pelle per diventare impercettibile e rivelare un risultato “pelle perfetta” invidiabile.
Confortevole e facile da stendere, si può applicare con il pennello da fondotinta , ma va bene anche steso con le dita (per le più frettolose) o con una spugnetta da fondotinta, dall’interno verso l’esterno del viso fino al collo e le orecchie per evitare qualsiasi discromia.

E’ disponibile in 14 colori
ed è formulato senza
derivati animali.

Se ti è piaciuto lascia un like,condividi e non dimenticare di seguirmi su instagram!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: